Frequenza Ambulatorio di Medicina Estetica quarto anno – 4° gruppo

Data / Ora

24/11/2021 - 26/11/2021


Frequenza ambulatoriale quarto anno

La frequenza ambulatoriale si svolgerà, a gruppi, a partire dal 15 novembre 2021 per finire il 18 febbraio 2022. L’attività di frequenza obbligatoria, che i discenti iscritti al 4° anno del Corso di Formazione in Medicina Estetica sono tenuti a svolgere presso il Servizio Ambulatoriale di Medicina Estetica dell’Ospedale S. Giovanni Calibita – FBF di Roma (SAMEst), sarà declinata in conformità alle seguenti modalità organizzative, gestionali e valutative e in coerenza con gli obiettivi didattici fissati dal programma stabilito per ciascun anno accademico.

Si raccomanda la presenza costante, dal momento che l’attribuzione del voto finale è subordinata ad una presenza piena.

A) Durata 

La durata della frequenza è di due giorni e mezzo (il lunedì e il  martedì dalle 9:00 alle 18.00 e il mercoledì dalle 9 alle 13:00 – oppure il mercoledì dalle 14 alle 18,  e il giovedì e venerdì dalle 9:00 alle 18:00).La mancata partecipazione alle attività di frequenza obbligatoria, se non opportunamente motivata e successivamente giustificata non consentirà al discente di presentarsi alle sessioni di esame annuali e alla discussione finale della tesi di diploma.

B) Tutor

Saranno presenti – come tutor responsabili della conduzione delle attività previste e garanti per la direzione sanitaria e scientifica del SAMEst nell’indirizzo professionale dei partecipanti – i seguenti medici:

Dottori: Domenico Centofanti, Antonella Franceschelli, Gloria Trocchi,  Stefania Santini, Nadia Fraone, Myriam Bozzone, Dario Dorato.

C) Modalità organizzative

Per l’a.a. 2021 – 2022 i discenti, entrando nell’area riservata del sito attraverso le loro credenziali, potranno visionare il calendario, articolato per gruppi. I discenti, saranno tenuti a esercitare il loro diritto/dovere di scelta, optando per un gruppo tra quelli presentati.

Eventuali richieste di modifica dovranno essere presentate, corredate di motivazioni, alla Segreteria didattica della Scuola almeno due settimane prima della data prevista per l’inizio della frequenza nel gruppo prescelto. L’approvazione della modifica richiesta sarà concessa, quando possibile, in via esclusiva e non sindacabile, previa attenta valutazione delle motivazioni addotte; nel caso la modifica richiesta non si rendesse possibile, sarà offerta una valida alternativa.

Qualora, invece, le variazioni dovessero rendersi necessarie in relazione ad obblighi o adempimenti di varia natura determinati dalla Direzione Sanitaria dell’Ospedale, sarà compito  della Segreteria didattica della Scuola apportare le opportune modifiche e darne notizia, appena possibile, ai discenti, i quali saranno chiamati a rispettare il nuovo calendario proposto.

D) Piano delle attività formative

I tutor si atterranno al seguente piano di attività formative:

Imparare ad accogliere il paziente, considerando che la Medicina Estetica è una medicina che prende in carico il soggetto con modalità etiche peculiari.
Elaborare la gestione della visita di Medicina Estetica nelle sue varie valutazioni.
Formulare in base alle valutazioni della prima visita un programma terapeutico preventivo e correttivo.
Utilizzare il momento terapeutico come occasione di accrescimento professionale.

I tempi non operativi dovranno essere utilizzati per approfondimenti e scambi di esperienze professionali.

 E) Svolgimento 

La frequenza ambulatoriale consiste nell’osservazione guidata di comportamenti, situazioni, procedure, terapie, in vista della progressiva assunzione di consapevolezza e responsabilità professionale.

 F) Norme di comportamento

I discenti dovranno aver cura di osservare le norme comportamentali che seguono: 1) rispettare gli orari previsti. Ogni eventuale allontanamento dovrà essere autorizzato con permesso scritto firmato dal tutor; 2) vestirsi in maniera adeguata e indossare il proprio camice; 3) esprimere dubbi e chiedere delucidazioni al tutor o al medico strutturato solo al termine dell’atto terapeutico e non in presenza dei pazienti; 4) astenersi dal dare giudizi e fare osservazioni sul programma terapeutico o sulle modalità di trattamento o sul SAMEst in generale in presenza dei pazienti. La mancata osservanza delle regole suddette comporterà l’allontanamento del discente dal SAMEst. Dovendo mantenere la privacy e dovendo anche rispettare la riservatezza dei pazienti, talvolta non sarà possibile che tutti i tirocinanti possano presenziare allo stesso trattamento. Sarà necessario, in tal caso, programmare col tutor un’opportuna turnazione.

 

 

ISCRIZIONE

Le prenotazioni sono chiuse per questo evento.

Menu

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi