COVID, due anni dopo


Scuola FADOI LAZIO ( Federazione delle Associazioni dei Dirigenti Ospedalieri Internisti)

Razionale: I primi casi di COVID sono stati registrati in Cina, probabilmente nel dicembre 2019. Rapidamente il Coronavirus si è diffuso nel mondo, ha seminato morte e paura, ha drasticamente cambiato la nostra vita. A cento anni dalla Spagnola, abbiamo dovuto affrontare un’altra pandemia. Questa volta abbiamo potuto utilizzare armi che un secolo fa non erano disponibili: laboratori in grado di isolare il virus, di dosare gli anticorpi e di sintetizzare in breve tempo i vaccini, test diagnostici affidabili e rapidi, indagini radiologiche accurate, quali TC ed ecografia, molteplici tecniche di ossigenoterapia. Tuttavia abbiamo anche sperimentato il dramma delle inadeguatezza delle risorse e della mancanza di conoscenze scientificamente valide. Abbiamo dovuto agire in ambienti non idonei e senza adeguati mezzi di protezione, abbiamo utilizzato trattamenti di non comprovata efficacia e siamo stati subissati di informazioni contraddittorie e spesso incomprensibili. Nella speranza che la fase più virulenta della pandemia sia ormai alle spalle, ma convinti che il Coronavirus continuerà ad agire endemicamente, ancora a lungo, in questa giornata ci proponiamo di rivalutare nel rispetto del metodo scientifico le esperienze acquisite e di mettere dei punti fermi che ci possano guidare nell’attività assistenziale futura.

 Responsabile Scientifico: Dott. Claudio Santini

CORSO FAD EROGATO IN MODALITA’ SINCRONA

DATA: 30 novembre 2021
CREDITI: 5,4
DURATA FORMATIVA: 3 ore totali
DESTINATARI: Medico Chirurgo (Tutte le discipline)

L’evento è  GRATUITO per i Soci FADOI. Per i non soci FADOI la quota di iscrizione è di 100 euro.

Programma_COVID, due anni dopo_ 30 novembre 2021
 

 

 

ISCRIZIONE

Le prenotazioni sono chiuse per questo evento.

Menu

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi